News

Mobile Device Management per l'Enterprise

  • Home
    Home This is where you can find all the blog posts throughout the site.
  • Categories
    Categories Displays a list of categories from this blog.
  • Tags
    Tags Displays a list of tags that have been used in the blog.
  • Login
    Login Login form

Vivere in un mondo più sicuro con AtHoc di BlackBerry

Posted by on in Mobile Security
  • Font size: Larger Smaller
  • Hits: 168
  • Subscribe to this entry
  • Print
Nessuna azienda o organizzazione, privata o pubblica, aspira a fare da testimone di situazioni critiche capaci di mettere a rischio persone, proprietà intellettuali e asset informativi, risorse finanziarie e attività produttive con conseguenti danni significativi alla reputazione del Brand, dell'azienda, delle persone. Per prevenire queste situazioni o reagire in tempi rapidi è necessario avere predisposto piani efficaci di comunicazione delle crisi incombenti e avere attivato processi e procedure capaci di porvi rimedio.  La prevenzione è la killer application per prevenire danni alle persone, alle comunità e alle infrastrutture ma richiede la capacità di comunicare, internamente e all'esterno così come di attivare le forme di collaborazione che servono per affrontare ogni situazione di crisi.

Comunicare la crisi determinata da situazioni di criticità per la sicurezza degli asset informativi aziendali e gestirla con interventi rapidi e risolutori, è diventato un obiettivo, una sfida e una necessità per tutte le aziende, soprattutto se medie e grandi ma anche per le professionalità. Saperlo fare con la stessa rapidità della comunicazione che caratterizza i media sociali è diventato critico e obbligatorio, l'unico modo possibile per tenere le persone coinvolte sempre aggiornate con informazioni accurate e distribuite in tempo reale. Un approccio che serve anche a contrastare l'aumento costante, in numero e qualità, delle false informazioni in circolazione e degli eventi pericolosi da esse generati e che ha bisogno di canali di comunicazione affidabili per la condivisione delle informazioni e degli aggiornamenti sulle crisi in corso e in modo da rendere le informazioni sempre identificabili e sicure.

b2ap3_thumbnail_athoc_logo_rgb.jpg

La comunicazione di crisi deve poter essere inserita in un quadro complessivo di prevenzione, gestione del rischio, dell'immagine e della reputazione di un Brand o organizzazione, ben prima che la crisi si manifesti. La gestione efficiente di situazioni di crisi richiede una comprensione approfondita della loro complessità in termini di comunicazione per gli stakeholder coinvolti, per le relazioni con i media e il pubblico (clienti, partner, consumatori, utenti, ecc.), per le tempistiche che impone e per le modalità di coinvolgimento e coordinamento delle organizzazioni coinvolte.

La gestione delle crisi è fondamentale per ogni tipo di professionalità, azienda o organizzazione. Lo è tanto più per aziende che fanno della sicurezza il loro asset principale. Organizzazioni militari, aziende manifatturiere, centri direzionali di aziende multinazionali, ospedali e istituti di ricerca, hub per il trasporto pubblico e privato e molte altre. Oggi le nuove tecnologie permettono loro di implementare soluzioni e procedure pensate sia per comunicare la crisi sia per anticiparne gli effetti deleteri e pericolosi. Tecnologie come quelle di AtHoc di BlackBerry, già sperimentate in numerosi casi di crisi come disastri naturali, eventi di crisi su larga scala, attacchi cybercriminali e altri scenari di crisi.

La soluzione AtHoc di BlackBerry

AtHoc è una suite di prodotti e di applicazioni tra loro integrate (Alert, Collect, Account e Connect), implementate su una piattaforma di cloud computing sicura pensata per mettere in comunicazione tra loro utenti, organizzazioni, comunità di persone e dispositivi. Una piattaforma assimilabile a una Internet degli Oggetti pensata per le situazioni di crisi e che trae vantaggio dalle tecnologie per la mobilità, da piattaforme Cloud di tipo ibrido, dall'uso delle reti di Internet per garantire un'efficace comunicazione e collaborazione tra tutte le persone coinvolte, in ogni luogo esse si trovino e attraverso qualsiasi dispositivo esse utilizzino.

AtHoc Alert si fa carico di notificare, attraverso un sistema unificato di comunicazione, a tutti i membri di un'organizzazione o di una comunità un messaggio di allerta/allarme con un semplice click. I responsabili preposti alla gestione delle situazioni di crisi e delle emergenze, attraverso una console con interfaccia Web o un semplice dispositivo mobile, possono attivare in tempo reale meccanismi di comunicazione bidirezionali verso qualsiasi persone e virtualmente verso ogni dispositivo. La comunicazione si appoggia su strumenti avanzati di comunicazione che fanno uso di template con campi pre-configurati per raggiungere utenti geo-localizzati, attivare teleconferenze e molto altro. L'intero processo di comunicazione può essere integrato, a partire dal controllo degli accessi e dei media sociali, in modo da utilizzare strumenti diversi come pannelli di allarme per gli incendi, sirene, applicazioni mobile, desktop, radio e anche dispositivi tecnologici indossabili. Con AtHoc Alert è possibile implementare soluzioni cloud, sia pubbliche sia ibride, per massimizzare la sicurezza, garantire la privacy e al tempo stesso permettere un'elevata scalabilità e flessibilità. Al tempo stesso permette alle grandi organizzazioni di semplificare la procedura di comunicazione con soluzioni di contact management (LDAP) e portali self-service in modo da delegare la gestione della crisi a personale geo-localizzato, ma mantenendo al tempo stesso il controllo centrale

b2ap3_thumbnail_images.png

AtHoc Collect è lo strumento AtHoc per la raccolta delle informazioni che permettono di percepire l'emergenza di una situazione di crisi e di attivare i processi decisionali utili a fare le scelte più opportune nei tempi più rapidi possibili. Grazie a Collect il personale di un'azienda, distribuito in ogni realtà operativa dell'organizzazione, è abilitato e coinvolto nel contribuire a segnalare dati, fatti, eventi che centralmente possono permettere di percepire la crisi in arrivo e predisporre la reazione necessaria o programmata. Il tutto attraverso semplici bottoni one-click, report predefiniti e altre semplici modalità di comunicazione veloce. La comunicazione rapida, di eventi e di semplici osservazioni, permette centralmente di attivare in tempo reale gli opportuni processi coinvolgendo le persone preposte a implementare le azioni che servono, anche con il coinvolgimento e l'aiuto di personale periferico.

AtHoc Account garantisce una visibilità in tempo reale su ogni località e sullo stato della crisi che la caratterizza in modo da poter pianificare e implementare le azioni necessarie. Attraverso Account è possibile interpellare, anche attraverso i dispositivi mobili, gruppi selezionati di persone o l'intera organizzazione per una gestione puntuale, aggiornata della crisi così come delle situazioni post-crisi. Gli utenti coinvolti possono a loro volta comunicare e aggiornare i responsabili attraverso report dettagliati sullo stato della crisi e la sua gravità.

b2ap3_thumbnail_atHoc.jpg

AtHoc Connect infine serve a gestire la comunicazione tra le varie componenti operative aziendali durante le situazioni di crisi, permettendo al management di condividere/impartire ordini e richieste utili a favorire azioni coordinare e collettive. Connect serve sia durante una crisi sia prima che essa si manifesti. Serve per garantirsi la possibilità di raggiungere tutte le componenti organizzative aziendali, attivando un'unica e semplice procedura dai flussi preordinati. Elimina la necessità di dover ricorrere da altri strumenti come telefono o radiotrasmissioni, di gestire i contatti di organizzazioni esterne all'azienda e di ricevere anche da loro informazioni rilevanti e utili per la gestione della crisi.

La soluzione di BlackBerry vanta già numerose referenze disponibili sul portale di AtHoc. Tutte le soluzioni per la mobilità aziendale e la sicurezza di BlackBerry sono distribuite in Italia da CleverMobile Distribution. Chi volesse saperne di più o richiedere un incontro di approfondimento può scrivere a questo indirizzo email.

Rate this blog entry:
0
Trackback URL for this blog entry.

Dirigente d’azienda, filosofo e tecnologo, Carlo Mazzucchelli è il fondatore del progetto editoriale SoloTablet dedicato alle nuove tecnologie e ai loro effetti sulla vita individuale, sociale e professionale delle persone. Esperto di marketing, comunicazione e management, ha operato in ruoli manageriali e dirigenziali in aziende italiane e multinazionali. Focalizzato da sempre sull’innovazione ha implementato numerosi programmi finalizzati al cambiamento, ad incrementare l’efficacia dell’attività commerciale, il valore del capitale relazionale dell’azienda e la fidelizzazione della clientela attraverso l’utilizzo di tecnologie all’avanguardia e approcci innovativi. Giornalista e writer, communication manager e storyteller, autore di e-book, formatore e oratore in meeting, seminari e convegni. È esperto di Internet, social network e ambienti collaborativi in rete e di strumenti di analisi delle reti social, abile networker, costruttore e gestore di comunità professionali e tematiche online. Ha pubblicato 16 e-book nella collana Technovisions di Delos Digital.


JoomShaper