News

Mobile Device Management per l'Enterprise

  • Home
    Home This is where you can find all the blog posts throughout the site.
  • Categories
    Categories Displays a list of categories from this blog.
  • Tags
    Tags Displays a list of tags that have been used in the blog.
  • Login
    Login Login form

Mobile Device Management

Mobile Device Management, gestione di dispositivi mobili, gestione di smartphone e tablet, mobile device for business, smartphone e tablet aziendali, business devices

b2ap3_thumbnail_Clever-Mobile-Distribution-LO-FF-copia.jpg

Al nuovo sales and marketing director, Antonio Serra, il compito di organizzare il canale nazionale dei partner che hanno una visione di mobilità applicata al business

CleverMobile Solutions, specializzata nella distribuzione di soluzioni e servizi di enterprise mobility, una ventennale esperienza nel settore, ha intrapreso un'importante riorganizzazione interna per posizionarsi con ancora più forza nel suo specifico ambito di business, quello delle tecnologie dedicate alla mobility.

Oggi CleverMobile Solutions cambia nome e con il nuovo brand CleverMobile Distribution, si propone di accompagnare i rivenditori nella scelta delle migliori soluzioni tecnologiche mobile che il mercato internazionale offre.

CleverMobile Distribution è stata il primo Value Added Distributor italiano di MobileIron e vanta nel suo portfolio brand come Accellion, Wandera, Titus, Globalscape, presenti nel Magic Quadrant di Gartner. Grazie a questo ventaglio di offerte, CleverMobile Distribution può proporre soluzioni che vanno dall'enterprise mobility management, alla collaboration, all'ottimizzazione dei dati in mobilità, alla gestione della security.

...

b2ap3_thumbnail_logo_MobileIron.png

MobileIron ha annunciato una nuova offerta di servizi professionali: il General Data Protection Regulation (GDPR) Mobile Readiness Service.

Il team di servizi professionali di MobileIron supporterà i clienti nella valutazione del loro grado di conformità al nuovo GDPR, identificando eventuali gap, e realizzando e implementando un programma di recupero e di monitoraggio continuo della conformità. [Approfondisci]

Scarica il White Paper: How EMM Helps with GDPR Compliance

Hits: 268

b2ap3_thumbnail_logo_MobileIron.png

Per la prima volta, MobileIron è stata nominata nella Silicon Valley 150. Questa lista mette in evidenza le società di tecnologia della Silicon Valley di maggior successo, selezionate sulla base dei risultati di vendita registrati nei quattro trimestri precedenti a livello worldwide. Delle oltre 3.000 aziende tecnologiche fondate nella Silicon Valley dal 2007, MobileIron è una delle sole 15 inserite nella lista.

"Raggiungere questa pietra miliare ancora prima del nostro decimo anniversario è un risultato davvero sorprendente", ha dichiarato Barry Mainz, CEO di MobileIron. "Sono orgoglioso della famiglia MobileIron - formata dai nostri dipendenti, clienti e partner - per essere all'avanguardia nel processo di trasformazione dai sistemi legacy al computing moderno". [Approfondisci

Hits: 329

b2ap3_thumbnail_Banner-webinar-Wandera_210617_v1.png

Da maggio 2018, l'Unione Europea introdurrà un regolamento che intende migliorare, rafforzare ed estendere la regolamentazione sulla sicurezza dei dati in tutto il territorio europeo. Le norme e le sanzioni saranno più severe, e le aziende non potranno assolutamente permettersi di ignorarlo.

Il GDPR si applica ai dati personali, ovvero a ogni tipo di dato identificativo online. La quantità di informazioni scambiate attraverso i dispositivi mobili a livello personale e aziendale aumenta in modo esponenziale, rendendo più facile la violazione e il furto dei dati. In modo particolare, l'utilizzo di hotspot WiFi non sicuri, oppure l'installazione di app che possono rubare o trasmettere in modo occulto le informazioni personali, rappresentano un rischio elevato da cui è necessario proteggersi.

Ma in che modo il GDPR interesserà il tuo business?

  • La normativa si applica a qualsiasi organizzazione che tratti dati personali di cittadini UE.
  • Le sanzioni possono essere superiori di quaranta volte rispetto a quelle attuali: fino a € 20 milioni o il 4% del fatturato globale annuo.
  • Le aziende hanno il dovere di informare i propri dipendenti di una eventuale violazione dei dati entro 72 ore.

Per scongiurare serie difficoltà future, il momento di agire è adesso.

...

b2ap3_thumbnail_Datacenter.png

Da oggi le aziende italiane che utilizzano le soluzioni di Enterprise Mobile Security e Data Management di Wandera hanno una garanzia in più per la sicurezza e la privacy dei propri dati mobile, grazie all'erogazione dei servizi da un data center italiano fornito da IBM. A darne notizia è CleverMobile Distribution, che da diversi anni distribuisce in Italia con successo le soluzioni Wandera, considerata tra i principali fornitori di soluzioni per la protezione dei dati mobile, la riduzione dei costi e la raccolta in tempo reale di informazioni sul loro utilizzo.

"In un panorama normativo sul tema privacy e protezione dei dati in particolare fermento e in continua evoluzione - commenta Antonio Tonani, managing partner di Clever - l'ampiamento della propria infrastruttura, con l'erogazione dei servizi da un data center allocato in Italia, è la dimostrazione dell'impegno e dell'attenzione di Wandera verso i clienti locali e il nostro mercato. Questa scelta è la risposta a specifiche esigenze di privacy manifestate da alcune aziende particolarmente sensibili al tema della riservatezza delle informazioni e che desiderano che i propri dati rimangano entro i confini nazionali, e di cui d'ora in poi potranno beneficiare tutti i clienti Wandera."

Wandera fa parte del portafoglio di soluzioni distribuite da CleverMobile Distribution dedicate al mondo dell'enterprise mobility, selezionate tra i migliori vendor mondiali con cui instaura sinergie e collaborazioni dirette nell'interesse di partner e clienti. La piattaforma di Enterprise Mobile Security e Data Management di Wandera è una componente chiave nelle strategie di mobility aziendale, a fianco dell'Enterprise Mobility Management (EMM). L'unione di queste due soluzioni consente infatti di effettuare controlli più completi della mobility, per fornire una migliore gestione dei dispositivi e delle minacce e ottimizzarne l'utilizzo.
Wandera è una realtà in forte espansione, inserita nel 2016 nella Gartner Market Guide for Mobile Threat Defense Solutions tra i pochi vendor valutati che forniscono funzionalità in tutte le quattro aree chiave in ambito MTD (Mobile Threat Defense), e riconosciuta per l'innovazione delle proprie soluzioni da primarie società di ricerca come IDC, Forrester e 451 Research.

Solo nell'ultimo anno, le soluzioni Wandera hanno bloccato più di 8 milioni di minacce per oltre 500 aziende clienti, tra cui alcune delle principali società del settore assicurativo, asset management, retail banking, trasporti, studi legali e professionali. Le sue soluzioni sono considerate attendibili da sei delle prime 10 società di consulenza mondiali, inoltre Wandera ha aumentato i propri clienti Fortune 500 di cinque volte.
Solo lo scorso anno, la sua piattaforma ha analizzato oltre 700.000 applicazioni uniche e tracciato più di 12 milioni di domini web unici per conto dei propri clienti; più del doppio rispetto al 2015.

...

Sono trascorsi sei anni da quando abbiamo iniziato ad accompagnare molte imprese italiane verso la realizzazione dei loro progetti fortemente orientati alla collaboration e communication, sostenuti da piattaforme di mobility che avessero come peculiarità imprescindibili: semplicità, scalabilità e sicurezza.

Attraverso queste esperienze, abbiamo sviluppato e perfezionato un modello progettuale e operativo che è diventato nel tempo uno strumento indispensabile. Questo consente i nostri clienti di esplorare e valutare al meglio il percorso da compiere e i risultati ottenibili a fronte degli investimenti programmati.

La roadmap che abbiamo realizzato si basa su una matrice operativa che tiene in considerazione i seguenti elementi fondamentali:

  • Asset e Inventory Management
  • Standardizzazione sicurezza e privacy
  • Email
  • WiFi
  • App Store Aziendale
  • Certificati
  • Singlel Sign On (SSO)
  • Gestione traffico

Asset e Inventory Management.

Partiamo da qui. Questa attività censisce e aggrega nella piattaforma di gestione tutti i dispositivi mobili aziendali registrati. Questo passo soddisfa la principale richiesta da parte dell’organizzazione ICT, e cioè quella di avere un repository unico per l’Inventory Management, che permetta una correlazione semplice tra i device disponibili e gli utenti degli stessi.

Standardizzazione sicurezza e privacy.

Standardizzare i processi permette alle aziende di rispondere in modo omogeneo all’applicazione delle relative policy di sicurezza e privacy necessarie a regolamentare le esigenze aziendali e le sue normative, in modo che rispondano pienamente alla legislazione vigente. In quest'ambito incombono gli imminenti obblighi del General Data Protection Regulation (GDPR). Infatti, per mezzo del controllo degli audit log, la società è in grado di dimostrare in modo inconfutabile, verso gli utenti e revisori, che esiste una netta separazione tra i dati personali e quelli aziendali.

...

b2ap3_thumbnail_logo_MobileIron.png


MobileIron ha annunciato oggi un'integrazione con il Dipartimento della Difesa (DoD) degli Stati Uniti, tramite l'instanzazione di credenziali derivate conosciute come "Purebred". Purebred consente al DoD di sfruttare completamente le potenzialità della mobility, eliminando la necessità di utilizzare schede di accesso comune (CAC) per autenticare l'identità mobile.

La soluzione a credenziali derivate di MobileIron permette alle agenzie governative di estendere i propri investimenti nella sicurezza di PKI & CAC, per consentire l'accesso sicuro dai dispositivi mobili alle risorse delle agenzie, senza chiedere ai dipendenti l'utilizzo di strumenti hardware quali dischi sled o lettori di smart card. [Approfondisci

Hits: 361

b2ap3_thumbnail_wifiplus-1_wandera.jpg

Le minacce mobili possono colpire in qualsiasi momento. Dal Wi-Fi di casa a quello dell'ufficio o dell'hotel e, più in generale, da qualunque hotspot pubblico. In tutti questi casi Wandera è in grado di proteggere il parco mobile attraverso la propria soluzione +WiFi, recentemente migliorata grazie alla capacità di supportare molteplici dispositivi iOS e la piattaforma Android di Samsung.

Questo potenziamento consente alle aziende di mantenere sempre protetti i propri dispositivi mobili, indipendentemente dalla rete a cui sono connessi. [Approfondisci]

Hits: 534

b2ap3_thumbnail_accellion_ah_kmworld-100_030117_20170324-093305_1.png

Accellion ha annunciato di essere stata nominata dalla rivista americana KMWorld, per il sesto anno consecutivo, tra le 100 aziende più importanti nel Knowledge Management.

Il riconoscimento segue l'inserimento di Accellion tra i prodotti di tendenza 2016 secondo KMWorld, identificando la piattaforma di secure content collaboration di Accellion, kiteworks, come parte di una serie unica di prodotti "progettati e sviluppati nel momento più adatto per colmare una nicchia di mercato prima ancora che gli utenti si rendessero conto della mancanza e dell'esigenza di questo tipo di funzionalità e flessibilità." [Approfondisci

Hits: 486

b2ap3_thumbnail_MI_NationalTechnologyAwards_2017.png

MobileIron ha annunciato che la propria soluzione MobileIron Access è entrata a far parte dei finalisti del National Technology Award, nella categoria prodotto di sicurezza dell'anno.

MobileIron Access è il collegamento di sicurezza fondamentale tra l'applicazione mobile e il servizio cloud. Le piattaforme EMM da sole non possono impedire agli utenti di accedere ai servizi cloud attraverso applicazioni o browser non gestiti. I sistemi di Identity Access Manager (IAM) e di Cloud Access Security Broker (CASB) non hanno la visibilità o la capacità necessarie per consentire o negare l'accesso a un servizio cloud basandosi sullo stato del dispositivo mobile (ad esempio quale versione del sistema operativo è in esecuzione, se ha subito processi di jailbreak o rooting) o dell'applicazione. (Approfondisci

Hits: 566

b2ap3_thumbnail_channel_chiefs_award_2017_R.jpg

Gary Mullen e Christen Gentile sono stati nominati dalla rivista CRN, marchio di The Channel Company, nel prestigioso elenco Channel Chief 2017. I manager inseriti in questa lista pubblicata annualmente, rappresentano i più influenti Channel Chief che hanno contribuito alla crescita e al fatturato della propria organizzazione, attraverso i partner di canale.

In qualità di Vice President of Marketing, Gary Mullen è entrato in Globalscape portando con sé venti anni di esperienza nel canale. Attualmente sta sviluppando programmi di marketing strategico che sosterranno l'ecosistema dei partner dell'azienda. Senior Director of Marketing, Christen Gentile ricopre un ruolo fondamentale per lo sviluppo e la realizzazione delle comunicazioni di canale e del content program di Globalscape. [Approfondisci]

Hits: 479

b2ap3_thumbnail_microsoft2_Wandera.png

Wandera lavora costantemente per offrire ai propri clienti la migliore tecnologia per la sicurezza e il data management mobile. Una parte importante di questo sforzo consiste nell'estensione delle proprie soluzioni verso un numero sempre maggiore di organizzazioni e dispositivi. Per questo motivo, è stato recentemente annunciato il rilascio di Wandera sui dispositivi mobili Windows 10.

I benefici:

  • gestione unificata dei dispositivi: tutte le organizzazioni dotate di dispositivi mobili Apple, Samsung e adesso anche Windows 10, possono usufruire dei benefici di Wandera;
  • incremento della produttività e ritorno diretto degli investimenti, grazie al controllo e alla visibilità senza pari di Wandera sull'utilizzo di tutti i dati mobili;
  • sicurezza mobile preventiva attraverso la soluzione Content Filtering di Wandera, in grado di limitare in modo proattivo l'accesso a potenziali rischi mobili noti e di anticipare i problemi ancora prima che si verifichino.

[Approfondisci]

Hits: 545

b2ap3_thumbnail_logo_MobileIron.png

 

MobileIron ha annunciato di aver istituito una divisione Internet of Things (IoT), il cui obiettivo sarà quello di costruire una "catena di fiducia" end-to-end dal sensore all'applicazione e al gateway fino al cloud e alla rete. La società ha inoltre annunciato che Santhosh Nair è entrato a far parte del team di MobileIron in qualità di Vice Presidente alla guida della divisione Internet of Things. Nair lavorerà a stretto contatto con Suresh Batchu, co-fondatore e Chief Technology Officer di MobileIron.

L'azienda si è posta come obiettivo quello di avere un prodotto IoT pronto per la vendita entro la fine dell'anno. Secondo una stima di Bain & Company, entro il 2020 le entrate dei vendor IoT potrebbero superare i 470 miliardi di dollari. [Approfondisci]

Hits: 589

b2ap3_thumbnail_logo_MobileIron.png

MobileIron ha annunciato che la propria soluzione per l'accesso sicuro al cloud, MobileIron Access, è entrata a far parte dei finalisti del Global Mobile Awards nella categoria "Best Mobile Cloud Service or App".

MobileIron Access è il collegamento di sicurezza fondamentale tra l'applicazione mobile e il servizio cloud. Le piattaforme EMM da sole non possono impedire agli utenti di accedere ai servizi cloud attraverso applicazioni o browser non gestiti. I sistemi di Identity Access Manager (IAM) e di Cloud Access Security Broker (CASB) non hanno la visibilità o la capacità necessaria per consentire o negare l'accesso a un servizio cloud basandosi sullo stato del dispositivo mobile (ad esempio quale versione del sistema operativo è in esecuzione, se ha subito processi di jailbreak o rooting ) o dell'applicazione. [Approfondisci

Hits: 630

b2ap3_thumbnail_accellion-logo-200.jpg


Accellion ha annunciato di essere stata inserita per il terzo anno consecutivo tra i "Leader" nel rapporto Aragon Research Globe (TM) for Mobile Content Management 2016, ricevendo un'alta valutazione per la collaborazione sicura sui contenuti nel cloud privato. L'Aragon Research Globe è uno strumento di valutazione del mercato che rappresenta graficamente l'analisi di Aragon Research di un settore specifico e dei suoi vendor.

Quest'anno il rapporto ha esaminato 17 fornitori di Mobile Content Management, giudicati in base a tre criteri: strategia, prestazioni e presenza globale. Sulla base della valutazione, le aziende sono state collocate in uno dei seguenti ambiti: leader, contendenti, innovatori e specialisti. [Approfondisci

Hits: 602

b2ap3_thumbnail_logo_MobileIron.png

 

MobileIron ha annunciato che la piattaforma MobileIron Cloud ha ottenuto la FedRAMP Authority to Operate (ATO) da parte del Servizio Postale degli Stati Uniti (USPS). La FedRAMP Agency ATO attesta che MobileIron Cloud ha superato il processo federale di gestione del rischio secondo gli standard di sicurezza richiesti a tutti i fornitori di servizi cloud.

"La FedRAMP Agency ATO prevede test rigorosi volti a valutare i rischi e la conformità del sistema cloud per poter superare i controlli di sicurezza richiesti dal programma. Le agenzie federali possono scegliere con fiducia MobileIron Cloud per ottimizzare i propri programmi di mobility", ha dichiarato Barry Mainz, Presidente e CEO di MobileIron. "MobileIron ha aiutato le agenzie governative a proteggere le proprie implementazioni mobile, continuando a dimostrare il nostro impegno per conseguire le autorizzazioni governative necessarie." [Approfondisci

Hits: 594

b2ap3_thumbnail_Foto-banner_20161122-103005_1.jpg

 

Oggi la mobility aziendale è diffusa a tal punto che le organizzazioni non devono più porsi la domanda se usare o meno i dispositivi mobili, ma devono focalizzarsi su come gestirli e proteggerli nel modo migliore. Partendo da questo concetto, Wandera ha recentemente condotto uno studio che ha coinvolto 1.000 decision maker IT negli Stati Uniti e nel Regno Unito, individuando il reale Total Cost of Ownership (TCO) per l'enterprise mobility. Lo studio ha identificato una serie di trend che mostrano le implicazioni connesse alla sicurezza e ai costi di gestione dei dispositivi mobili dei dipendenti.

La mobility aziendale è quindi una voce di costo inevitabile per le organizzazioni, ma queste come possono evitare che i costi mobile dei dipendenti aumentino vertiginosamente? Dai risultati del rapporto Wandera si evince come le aziende capaci di identificare i costi tipici della mobility possano migliorare in modo significativo la gestione della spesa mobile.

Ad esempio, l'indagine ha rilevato che l'effettivo TCO è superiore a quello percepito dalle aziende di oltre il 100%. Spesso, infatti, le aziende non tengono conto dei costi associati ai servizi di gestione del parco mobile, alle risorse IT e alla sicurezza, che si aggiungono agli investimenti legati all'hardware e ai piani tariffari del carrier, nonché agli eventuali effetti di "bill shock".

...

b2ap3_thumbnail_mobileiron-bridge.png

MobileIron Bridge è la prima soluzione capace di unificare le operazioni mobile e desktop per Windows 10, attraverso un'unica console e un unico canale di comunicazione. Con MobileIron Bridge le aziende possono iniziare a utilizzare la piattaforma di Enterprise Mobility Management (EMM) per modernizzare da subito le proprie operazioni Windows, senza rinunciare alle policy di sicurezza e alle azioni offerte dai tradizionali tool di client management.

MobileIron ha inoltre lanciato un Resource Center per mostrare ai CIO come poter risparmiare fino all'80% del proprio total cost of ownership (TCO) relativo ai desktop. [Approfondisci]

Hits: 672
 
We have developed a series of bash scripts which can be used to monitor the MobileIron platform, we've used these scripts extensively with our customers who have the Nagios platform in house.
We've decided to release these scripts into the public domain so that others can add further functionality beyond what we currently have, these scripts can be found on my github repository.
 
These scripts are divided into two distinct types:
  1. SNMP Monitoring
  2. MobileIron Application Level Monitoring.
The SNMP Monitoring scripts use standard nagios snmp checks to query the underlying operating system snmp objects providing information on CPU, storage and network interface usage.
 
The MobileIron application level monitoring scripts interact with the MobileIron application querying for specific metrics and values. The metrics are retrieved by interacting with the MICS and MIFS web consoles provided by the MobileIron application.  In order to access the MICS and MIFS interfaces application level users must be created on the MobileIron platform and configured in the nagios check scripts.
 
The SNMP Monitoring checks currently monitor the following metrics:
 
  • MobileIron Host Resources via the SNMP MIB:
    • CPU
    • DISK
    • Network use
 
The MobileIron Application level checks currently monitor the following metrics:
  • MobileIron Core
    • Application Status
    • System Backup Status
    • SSL Certificate Expiry
    • MDM Certificate Expiry
    • DNS Gateway health
    • EMAIL relay health
    • MapQuest health
    • NTP Health
    • SCEP Health
    • BES Health
    • MobileIron Support Site reachability
    • Ldap Connector Status
    • Ldap Sync Status

  • MobileIron Sentry
    • ActiveSync Backend Status
    • NTP Status
    • Core Status
    • DNS Status
    • number of open connections
    • cpu utilization
    • heap memory usage
    • number of connected devices
    • system memory usage 
    • thread pool utilization

  • MobileIron Connector
    • NTP Status
    • Core Status
    • DNS Status

All scripts can be found on gitgub at the following repository: https://github.com/garymcconnell/mobileiron-nagios

If you require assistance with the installation of the scripts and configuration of the Nagios platform please This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. for a professional services engagement.

 

Hits: 2381

b2ap3_thumbnail_enterprises-complacent-in-the-face-of-rising-mobile-threats-null-HR.jpg

 

Dal nuovo report di MobileIron "Mobile Security and Risk Review" emerge che le aziende non prendono abbastanza sul serio le minacce mobile. Il report indica una serie di errori commessi dalle imprese in materia di sicurezza mobile; tra questi la mancanza di aggiornamenti periodici dei sistemi operativi mobili e l'utilizzo di policy di sicurezza obsolete. MobileIron ha inoltre analizzato alcuni dei più pericolosi malware e attacchi rivolti ai dispositivi Android e iOS. [Approfondisci]

Hits: 649
JoomShaper